Utensili - Centro Terapie Osteopatiche

Vai ai contenuti

Menu principale:

Utensili

Prodotti
Utensili Vari
Tramite questa pagina potrai consultare o acquistare direttamente i prodotti che noi consigliamo dopo la nostra esperienza diretta


Questi prodotti possono essere acquistati ovunque, è solo per far comprendere l'utilità di alcuni strumenti che si possono acquistare anche ai supermercati, per migliorare lo stato di malattia di molte persone o per ammalarsi meno.
Questa è già una centrifuga professionale, ottima per qualità prezzo, è la stessa che utiliziamo noi e che consigliamo ai soggetti malati e non che decidono di intraprendere la via di guarigione o di salute tramite la preparazione dei succhi verdi. Le centrifughe per questi usi devono essere almeno di 800 watt altrimenti potrebbero riscaldare i succhi specialmente quando si centrifugano prodotti duri come carote o finocchi. E' molto più rapida la preparazione rispetto ad un estrattore e non è assolutamente vero che si perdono gli enzimi nutritivi, e solo vero che se ne estraggono di meno, ma basta saperlo e se mai uno aumenta i dosaggi dei vegetali e frutti da centrifugare. Con le centrifughe e gli estrattori si arriva ad estrarre oltre il 70% dei nutrienti dei prodotti, rispetto al solo 30% se li si mangia crudi e meno del 10-5% se li si cuoce. E' fondamentale però sapere che, se gli alimenti che vengono passati non sono bilogici, si assimilirà il 70% anche di pesticidi, erbicidi, conservanti ed additivi. Quindi è imperativo che tutti i prodotti siano assolutamente biologici, (Il chè non è una certezza assoluta ma avranno meno inquinanti dei non biologici).
Questa è l'estrattore a freddo che utiliziamo noi insieme alla centrifuga sopra esposta; questo estrattore qualità prezzo è molto buono, ma non è il Top di Gamma, comunque è già professionale e lo consigliamo ai malati e non che decidano di utilizzare la terapia dei succhi verdi. L'estrattore permette una maggior estrazione di sostanze nutrienti, infatti il residuo di fibre è molto meno umido e quantitativamente inferiore rispetto al residuo lasiato dalla centrifuga. Anche la consistenza dei preparati è più compatta e meno liquida oltre ad essere più gustosa. Il grande limite degli estrattori è la velocità, qui non è importante il wattaggio poichè l'estrazione è a freddo e lontana dal motore a differenza della centrifuga. Qui il fatto è che bisogna tagliare ogni prodotto in piccoli pezzi e ci vogliono circa 40 minuti per preparare mezzo litro di succo, mentre con la centrifuga bastano scarsi 10 minuti. Il tempo di lavaggio dei componenti è identico rispetto al tempo utilizzato per la centrifuga.
Questo è l'estrattore Top di Gamma italiano, non ha eguali se non i Norwalk-juicers che hanno costi improponibili ma la resa è la medesima. L'estrattore Angel permette di estrarre praticamente tutti i principi nutritivi con pocchissimo scarso ed ottima resa. Ovviamente è consigliato a tutti coloro che sono malati ed hanno il tempo di utilizzare un estrattore. In poco tempo la macchina si ripaga poichè estrando più succo (ma soprattutto più nutrienti) ci sarà uno spreco minore nei vegatali e frutti, quindi sul lungo questa macchina è più conveniente. Noi personalmente non la utiliziamo ma sappiamo che ha una resa supeiore alla nostra; ci sentiamo di consigliarla a chi davvero fa un uso quotidiano dell'estrattore.
Questo è una altro articolo che non può mancare in una cucina salutariana, la cottura dei cibi a vapore mantiene oltre il 70% delle proprietà, mentre le altre cotture arrivano a danneggiare tutte le molecole ed avere un cibo non utile; basti considerare che sopra i 40 gradi si denaturano tutte le proteine. Noi non abbiamo questo modello ma ne abbiamo una che costa leggermente di più, ma controllando bene sono praticamente identiche. Noi consigliamo questa per il serbatoio trasparente e per la manopola manuale e non digitale, poichè le digitali si rompono facilmente soprattutto con l'umidità che la macchina sviluppa in fase di cottura.
Questa macchina sigillatrice e sottovuoto è eccezionale, poichè è in grado di fare i sottovuoto anche dei barattoli in dotazione, quindi può mantere i succhi verdi per qualche giorno o i preparati così come i vegetali per diversi giorni. Il primo è il modello orizzontale, che utiliziamo noi il secondo è quello verticale che salva spazio. Bisogno però ricordarsi di inserire molto bene il doppio lembo dei rotoli di plastica sotto vuoto altrimenti la macchina non sigilla bene. Fortunatamente per noi la ditta che ripara in tutta Italia è a Moncalieri (TO), e li ci hanno appunto spiegato che non era guasta la macchina ma non avevamo inserito bene il lembo libero.
Le due macchine sopra arrivano con un rotolo di sottovuoto ed un contenitore, consiglio di comperare un set di contenitori in più, poichè vi sono diversi formati, il rotolo in più dipende da quanti sotto vuoti fate.
Il primo è un termometro ad immersione lungo; è fondamentale avere un termometro ad immersione per valutare la temperatura di succhi ma soprattutto di clisteri.

Il secondo invece fa doppia funzione ed è il misuratore ORP che utilizziamo noi per valutare l'ossidoriduzione dei succhi e la loro temperatura.
Il primo è il nostro misuratore di pH per valutare i succhi che facciamo.
Il secondo è un conducimetro simile a quello che abbiamo noi (il nostro è ora fuori produzione); questo strumento è importante per valutare la quantità che sono disciolte in un soluto, quindi per misurare: l'acqua, i succhi ed i preparati colloidali come l'argento.
Le prime strisce sono utili se siamo in trasferta per testare il pH di alcune sostanze e non abbiamo altri macchinari con noi.
Il secondo è fondamentale, poichè di tanto in tanto bisogna tarare gli strumenti di misurazione.
E' fondamentale la pulizia degli strumenti dopo ogni uso ed il loro mantenimento:
  • Il priomo è una soluzione per lavarli in modo idoneo.
  • Il secondo è un liquido di conservazione per non alterare le future letture
Questo è il bilancino di precisione che utiliziamo noi, primariamente per preparare in casa la formula Pantellini, ma può essere usato per qualsiasi preparazione medicamentosa e non.
Coi tempi che corrono nel cibo, terreni e case è meglio munirsi di un contatore GAIGER, noi abbiamo questo modello che è molto economico nel suo genere ma assolutamente affidabile per onde beta e gamma, non alfa (ma queste sono più rare); di tanto in tanto controlliamo cibi e luoghi. E' molto semplice da utilizzare ed i tempi di attesa per la lettura sono di neanche un minuto.
Questo è un altro prodotto che abbiamo per la misurazione dei campi elettromagnetici, è ottimo, e quando lo si avvicina a prese di corrente o altro è impressionante cosa non si scopre, lo consigliamo vivamente soprattutto per qualità prezzo.
Questo è un rilevatore di inquinamento atmosferico, noi non lo abbiamo ma conosciamo chi lo ha comperato per lavoro ed ha assicurato che è un ottimo prodotto. Quando ne abbiamo bisgono ci facciamo prestare il suo.
Questo è il migliore affare che potete affrontare nella vostra vita dal punto di vista della salute. L'acqua che noi beviamo dal rubinetto è trattata chimicamente per essere disinfettata dai batteri, il problema che il cloro residuo, e l'ORP (ossia la capacità di ossido riduzione) è altissima. Questi due elementi insieme sono tra i più potenti radicali liberi che esistono; quindi invece di farci bene, l'acqua che beviamo ci attacca ogni giorno dall'interno ossidando le nostre cellule e portando ad un precoce invecchiamento tissutale. L'acqua delle bottiglie non ha cloro ma ha anche essa subito un trattamento industriale per privarla di batteri, e da nostre misurazione su tutte le bottiglie analizzate sono risultate anche esse molto ossidanti. I filtri in commercio per disinfettare l'acqua vanno bene, ma non cambiano minimamente la sua ossido-riduzione; come l'acqua Kangen vi sono anche altro ionizzatori, che possono anche costare meno, però l'assistenza che da la Kangen è unica, e la macchina può essere rigenerato ogni paio di anni con una piccola somma; mentre altri macchinari dopo due anni non funzionano più come dovrebbero e si è costretti a ricomperare da nuovo il tutto. Quindi secondo noi è meglio fare un investimento duraturo nel tempo; inoltre conosciamo il rivenditore e lo consigliamo vivamente per la sua esperienza in merito. Tutti questi macchinari Kange, oltre a ionizzare l'acqua, la purificano e la micro-strutturano, per maggiori informazioni e video in merito visitate la seguente pagina der rivenditore: www.nonsonopronto.it/AcquaKangen.asp o cliccate sulla foto per le specifiche e le modalità di rateizzazione.



E' importante spesso avere a disposizione posate non in metallo per diminuire molto l'ossidazione di alcuni preparati:
  • Cucchiai e cucchiani in legno
  • Cucchiani in ceramica
  • Coltelli in ceramica
La Lota per il naso è eccezionale, la consigliamo a tutti coloro che soffrono di riniti e/o sinusiti; il vantaggio della lota è il fatto di poter utilizzare i principi attivi che si vuole nell'acqua per i lavaggi, rispetto ai macchianari dove non tutte le volte si possono aggiungere i propri prodotti. Una lota vale l'altra quindi controllate solo che il beccuccio per il naso non sia troppo fastidioso o grande per voi.
Torna ad inizio pagina
 
Torna ai contenuti | Torna al menu